“La prima moglie e altre cianfrusaglie”

Pubblicato da La mia vita senza tacchi il

Datemi tre parole (no, non quelle che pensate): libronord e collezionismo, e mi farete felice. Oppure datemi La prima moglie e altre cianfrusaglie di Arto Paasilinna e la facciamo finita. Una storia leggera, talvolta ironica e tagliente (come solo un finlandese sa essere) ambientata un po’ in tutta la Finlandia, dalla capitale Helsinki alla lappone Rovaniemi – già, ecco perché ne parlo. Ma non solo per questo.

La storia di Volomari Volotinen

In questo libro Paasilinna racconta le avventure di Volomari Volotinen, indefesso lavoratore alle prese con una insaziabile raccolta di memorabilia dal sapore passato. Collezionista incallito, Volomari intraprende una serie di viaggi, vicini e lontani, a caccia dell’oggetto prezioso di turno, e riesce nel suo intento anche grazie alla presenza, all’aiuto e al sostegno della moglie-guida Laura. Ogni capitolo corrisponde a un oggetto. Perciò si passa dalla “tavola funeraria lappone” al “costume da bagno di Tarzan” attraverso il “colbacco di Lenin”. 

Perché vale la pena leggerlo?

Perché scivola via veloce, mentre tiene occupata la nostra immaginazione. Perché è una favola moderna che ci strappa un sorriso anche quando parla di sentimenti importanti e situazioni spiacevoli. E ancora perché, nomi incomprensibili a parte, è una storia senza tempo, capace di travolgerci nella sua semplicità.

Tra richiami altisonanti e risvolti meravigliosamente kitsch, il libro va letto come un piccolo scrigno, un museo in miniatura che espone una serie irripetibile di pezzi-eventi. 

Info.

Titolo. La prima moglie e altre cianfrusaglie
Autore. Arto Paasilinna
Editore. Iperborea
Prezzo di copertina. 16 euro
Anno. 2016 (ed. originale 1994)


La mia vita senza tacchi

Assidua lettrice, moderatamente grafomane, serie tv-dipendente, incallita girovaga, smodata ammiratrice (senza speranza) di Andy Warhol e David Bowie. E, già, per niente sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Instagram